Grani Antichi, ecco perché dovresti usarli anche tu.

Il progetto Grani Antichi delle Valli Grandi, con una selezione di farine adatte alle più diverse lavorazioni, ti offre l’opportunità, di ritrovare i sapori, i profumi e le proprietà nutritive dei grani di una volta, coltivati nel totale rispetto dell’ecosistema, a chimica zero, così puoi contribuire alla sostenibilità ambientale e mangiare sano.

I benefici dei Grani Antichi

Ecco perché i grani antichi fanno bene all’ambiente, alle persone e anche alla società:

  • contribuiscono alla lotta contro l’inquinamento perché non accettano l’uso di fertilizzanti e diserbanti,
  • favoriscono una sana alimentazione grazie a valori nutrizionali più ricchi e a un contenuto di glutine inferiore rispetto ai grani odierni,
  • salvaguardano la biodiversità perché le loro sementi si sviluppano a partire dalla selezione naturale e le varietà vengono coltivate insieme, in modo da aiutarsi l’una con l’altra,
  • sostengono lo sviluppo dell’agricoltura locale e del Made In Italy perché si adattano al territorio e al clima, portando alla creazione di farine tipiche,
  • combattono il monopolio delle multinazionali perché le sementi sono al di fuori del loro dominio e delle loro logiche,
  • rappresentano il punto di partenza per progetti didattici e turistici in grado di portare ulteriori benefici al territorio locale.

Ricevi sulla tua email il CODICE SCONTO di benvenuto per il tuo 1° ordine e altre promo NEWS e RICETTE.

Curiosità

Con “Grani Antichi” si indicano le varietà di grano coltivate prima degli anni ’60 e ’70, ovvero prima della famosa rivoluzione verde, dove l’industria alimentare chiedeva maggiore produzione e farine facili e veloci da lavorare, sopprimendo però alcuni benefici.

La risposta a questa domanda fu duplice: da una parte si svilupparono nuove sementi, dall’altra si abbandonarono i grani meno performanti. 

Nel tempo, il trionfo dell’industria alimentare si è però trasformato in un impoverimento della biodiversità, in un abbassamento dei valori nutrizionali e di profumi e aromi delle farine, e anche in un danno all’agricoltura locale e all’ambiente, dato che le nuove sementi richiedevano alte dosi di fertilizzanti e diserbanti e divennero presto monopolio di multinazionali del settore. 

La riscoperta dei grani antichi nasce dalla volontà di cambiare tutto questo e di ripristinare il valore alimentare, ambientale, sociale ed economico della coltivazione del grano e della produzione di farina.

Unisciti anche tu e contribuisci al cambiamento.

Contatti

  • Maurizio +39 348-2262592‬
  • Via C. Marchesi, 6
    37045 Legnago (VR)
    Italy

Distribuiti da SuperArgo - P.Iva: 02718550235 - Via C. Marchesi, 6 - 37045 - Legnago (VR) - Telefono: +39 0442 629397